Gold: dal secolo d’oro di Genova alla cerca delle pepite in stile Klondike

01/03/2021 - 31/12/2021

Via(E)

Descrizione attività

ViA(E) è un modo di intendere la scoperta di un territorio vasto, non racchiudibile in confini territoriali precisi. Le antiche vie romane diventano uno spunto per raccontare fatti, persone e curiosità di quei luoghi collegati da antiche strade: vie che uniscono e si intrecciano in contaminazioni, vie ufficialmente tracciate e vie percorse per abitudine, comodità o anche perché meno visibili, ma, comunque, passaggi di persone, merci e parole pronunciate, spesso, con idiomi diversi. 

Un modo “dolce” e “lento” per raccontare luoghi ma anche concrete proposte turistiche per viverli direttamente, attraverso le esperienze che ci possono offrire grazie alla professionalità dei nostri operatori.

GIORNO 1 

•               Arrivo a Genova per cominciare l’avventura. Si andrà alla scoperta del “secolo d'oro”, nel Cinquecento, di Genova quando Andrea Doria strinse rapporti con la Spagna. 

Carlo V di Spagna, all’apice del suo potere, controllava un vasto impero ma aveva bisogno di “navi e di capitali”: le più importante famiglie genovesi di allora si misero quindi al servizio dell’impero spagnolo.

Una Genova caratterizzata da armatori, banchieri e mercanti.

E’ in questo periodo che il capoluogo ligure risorse e l’oro spagnolo servì a rendere unico il cuore pulsante del centro storico con la costruzione di palazzi, ville e chiese talmente imponenti (i palazzi dei rolli, ad esempio) da poter ospitare sovrani, diplomatici e grandi personaggi della chiesa.

•               Check in in B&B.

•               Cena libera.

•               Pernottamento.

GIORNO 2

•               Colazione in B&B.

•               Ingresso al Museo del Mare Galata, il più grande museo marittimo del Mediterraneo: qui la storia di Genova e del Mediterraneo si intrecciano in un percorso unico ed emozionante che rivela i segreti dei principali personaggi legati al capoluogo ligure. Una straordinaria avventura alla scoperta di sei secoli di vita sul mare.

•               Ingresso al Palazzo del Principe. A pochi passi dal Museo Galata, si erge il Palazzo del Principe, dimora storica dell'ammiraglio Andrea Doria, vero protagonista del secolo d'oro. Il Palazzo è uno dei più sontuosi di Genova. All'interno si trova il portico ornato da stucchi, la loggia degli Eroi e la Sala dei Giganti. 

•               Meravigliosi, inoltre, i giardini all'italiana con due fontane cinquecentesche.

•               Pranzo libero.

•               Visita in autonomia del centro storico genovese, con particolare attenzione a via Garibaldi, dove si trovano i principali palazzi dei Rolli.

•               Cena libera.

•               Pernottamento in hotel.

GIORNO 3

•               Colazione e check out.

•               Partenza da Genova e sosta nella zona di Ovada per un’esperienza indimenticabile:  la cerca dell’oro col setaccio come nella miglior tradizione old wild west.

Si inizia con una visita al Museo dell’oro, un’area espositiva che racchiude antichi strumenti del mestiere, come reperti  risalenti all’età romana, manufatti, oggetti e documenti legati alla  cerca dell’oro. 

Durante la prima parte dell’attività vengono illustrate le tecniche di ricerca, con le prime prove pratiche dirette ed in seguito, attrezzati con tutto il necessario - stivaloni, secchi, pale, canalette e piatti da cerca -, si va al fiume! 

Setacciando, lavando e rifinendo la sabbia fino ad eliminare tutte le impurità si iniziano scorgere a occhio nudo le pagliuzze dorate. E per non dimenticare ci si porta a casa l’oro puro al 92 per cento, raccolto con le proprie mani.

Al termine gli ospiti si rilasseranno con una merenda sinoira della tradizione monferrina accompagnata da vino locale.

•               Partenza verso Lu Monferrato  per soggiornare in una location che fu residenza di una delle famiglie più influenti del territorio Monferrino: nel XIV secolo i Marchesi Paleologi, che disponevano di gran parte del territorio dell’attuale Piemonte, scelsero l’attuale ubicazione del Palazzo, oggi trasformato in relais, per erigere la loro Dimora Storica e ancora oggi si può godere di quella scelta privilegiata soggiornando in un contesto ricco di storia e fascino.

•               Cena libera e pernottamento.

GIORNO 4

•               Prima colazione in hotel e partenza  alla scoperta delle famose big Bench del Piemonte: per una giornata ricca di storia e colori.

Le Panchine Giganti si vedono spesso nelle fotografie, ma una volta che ci si siede su una di esse si ha la sensazione di godersi il mondo da una prospettiva diversa, come se si fosse di nuovo bambini. Panorami mozzafiato accompagnano verso le BIG BENCH che si trovano tra le vigne del Ruchè e del Barbera d’Asti. 

•               Questa fantastica esperienza si concluderà con l’arrivo presso una piccola cantina di Grana a conduzione familiare da diverse generazioni, con alle spalle una storia che ha inizio un centinaio di anni fa. Visita della cantina e degustazione dei vini di produzione, accompagnati da salumi e formaggi del territorio.

•               La giornata continua alla scoperta di alcune delle testimonianza della dominazione dei Paleologi in Monferrato.

•               La prima sosta è per ammirare La Torre Paleologa di San Salvatore Monferrato , eretta nel 1413 dal marchese Teodoro Paleologo del Monferrato come parte del sistema difensivo e di avvistamento del Marchesato del Monferrato. E' alta 24 metri e dalla collina della torre si gode di uno splendido panorama su tutto l'arco alpino e sulla maggior parte del territorio. 

•               Il pomeriggio continua con una visita in autonomia di Casale Monferrato nominata nel 1434 da Gian Giacomo Paleologo come capitale del Marchesato del Monferrato. 

Presso il Castello di Casale hanno sede l’Enoteca regionale del Monferrato e l’ufficio di informazione turistica, oltre a diverse esposizioni temporanee.

•               Cena libera.

•               Pernottamento.

GIORNO 5

•               Colazione in hotel e check-out.

•               Per chi avesse già maliconia delle Big Bench, prima di partire è possibile raggiungere le Panchine Giganti di Lu e Cuccaro a due passi dall’hotel. Se il periodo è da Maggio a Luglio, dalla Big Bench Lilla di Cuccaro ci si potrà immergere nei profumi e nei colori della lavanda per rigenerare corpo e spirito prima di rientrare a casa.

 

Prezzo

408.00 €
Prezzo "a partire da", a persona, minimo 2 pax. QUOTAZIONI E DISPONIBILITA’ SARANNO VERIFICATE E CONFERMATE AL MOMENTO DELLA RICHIESTA La quota comprende: - - 2 notti in B&B a Genova - ingresso Museo del Mare Galata - ingresso Palazzo del Principe - 2 notti in camera doppia in Relais con prima colazione - Ricerca dell’oro - Merenda sinoira - 1 visita con degustazione in cantina a Grana - Polizza assistenza spese mediche e bagaglio La quota non comprende: - Transfer, eventuale tassa di soggiorno, extra e tutto quello che non è indicato alla voce “la quota comprende”
 

Per tariffe confidenziali e B2B contattare direttamente l'operatore che propone il pacchetto.
 

Informazioni

INFO E PRENOTAZIONI

Segreteria ViA(E): info@viaeperviaggiare.it

 

UNA PROPOSTA REALLIZZATA IN COLLABORAZIONE CON

Stile DiVino Italy Srl – PI 03612160048

monferrato@stiledivinoitaly.com - tel: +39 0172 177 3002 

Dafne Viaggi – PI 03463700108

viaggi@dafnet.it - tel: +39 348 0182556

 

Indirizzo e contatti