Un viaggio fuori dal tempo

01/10/2021 - 31/12/2022

Via(E)

Descrizione attività

Giorno 1

• Arrivo in tarda mattinata a Lanzo con mezzi propri.

• Pranzo libero.

• Visita in autonomia di Lanzo e del Ponte del Diavolo, il suo simbolo principale. Il ponte fu costruito nel 1378 per permettere il collegamento tra il piccolo borgo con la città di Torino, separati dal fiume Stura; intorno alla sua costruzione si alternano numerose leggende che vedono, appunto, lo zampino del diavolo.

• Visita del museo etnografico-laboratorio dell’arte tessile lanzese.

• Cena in un suggestivo ristorante nelle immediate vicinanze.

• Pernottamento in un’elegante villa**** con camere ed eventi a tema letterario.

Giorno 2

• Colazione in villa.

• Giornata in rifugio agrituristico, nell’alta valle del Tesso a 1580 mt.

• Pranzo tipico della tradizione piemontese con cucina casalinga e possibilità di parteci- pare alle varie attività dell’azienda, come la mungitura delle mucche e delle capre, la lavorazione del latte, la panificazione.

• Cena libera e pernottamento.

Giorno 3

• Colazione in villa e check-out.

• Mattinata dedicata ad una visita ad Ala di Stura, “Paese delle Meridiane e degli Affreschi”, alla scoperta di sette itinerari che si sviluppano attraverso le varie borgate del paese rendendo possibile un viaggio nel tempo, alla scoperta di sensazioni antiche quando la tecnologia ancora non esisteva. Qui è presente una delle maggiori concentrazioni di orologi solari d’Europa, ben 76, insieme ad affreschi ed incisioni rupestri.

Giorno 4

• Pranzo libero.

• Trasferimento con mezzi propri in Val Bormida. Arrivo presso un Bio Agriturismo che offre armonia, buona cucina e vita all’aperto a stretto contatto con la natura in un’atmosfera familiare e confortevole. Gli ospiti ver- ranno accolti dalla titolare Maria Pia e da suo marito, che saranno lieti di condividere il loro luogo magico con chi ha bisogno di fare una pausa e di scoprire la bellezza che il territorio offre, per poter poi ritornare alla vita con un nuovo entusiasmo e nuova conoscenza del mondo.

• Pomeriggio libero per scoprire i luoghi più affascinanti della zona. Consigliamo per esempio la visita della Chiesa Santa Maria del Castello di Cessole che in realtà è composta da due chiese, una sull’altra. Ad una quindicina di chilometri, a Bistagno, c’è la Gipsoteca Giulio Monteverde, un museo affascinante che conserva calchi in gesso originali dell’artista che tanto operò anche in Liguria e le cui opere scultoree originali si possono visitare, ad esempio, al cimitero monumentale di Staglieno o, ancora, una visita alla cittadina di Acqui Terme con la fonte di acqua termale (75 C°) in pieno centro storico, detta “La Bollente”.

• Cena libera.

• Pernottamento.

Giorno 4

• Colazione presso l’agriturismo.

• Giornata all’insegna delle erbe per toccare con mano tutti i benefici che derivano dal loro utilizzo.

• La mattinata inizia con una passeggiata guidata alla scoperta delle erbe e dei fiori della zona. Al termine del percorso la titolare lascerà liberi gli ospiti per una tappa presso una storica erboristeria dove è possibile trovare le più svariate tipologie di erbe antiche e di rimedi naturali. L’esperto e rinomato erborista seppe, inoltre, dare vita ad un amaro aromatico e benefico diventato un vero elisir di erbe tipiche delle colline piemontesi.

• Al termine, light lunch selvatico in agriturismo a base delle erbe raccolte durante la passeggiata.

• Nel pomeriggio laboratorio per la cura della pelle del viso: tutte le fasi della cura della pel- le, dalla pulizia all’idratazione finale, a base di ingredienti naturali. Il laboratorio si divide in tre differenti fasi: spiegazione, preparazione ed applicazione. Al termine del corso, agli ospiti verrà data la possibilità di portarsi a casa la maschera e la crema viso che hanno preparato.

• Cena libera.

Giorno 5

• Colazione in agriturismo.

• Consegna Lunch Box per un BIO picnic durante il percorso in e-Bike.

• Partenza per escursione in autonomia in e-Bike: da Quartino a Borgo Moncalvo, tra i Vigneti eroici, fino all’Oasi WWF Forteto della Luja in cui è possibile ammirare la concentrazione e la particolare biodiversità delle orchidee selvatiche presenti in tutta la Valle Bormida.

• Sosta per il pranzo con cestino pic-nic.

• Rientro.

 

Per tariffe confidenziali e B2B contattare direttamente l'operatore che propone il pacchetto.
 

Informazioni

Info e prenotazioni

commerciale@viaeperviaggiare.it

La quota comprende

• 2 pernottamenti in camera doppia con prima colazione villa letteraria***

• 2 pernottamenti in camera doppia con prima colazione in agriturismo

• Cena giorno 1, bevande incluse

• Pranzo del secondo giorno bevande incluse • Attività in fattoria

• Lezione sulle erbe

• Light lunch selvatico (vino escluso)

• Laboratorio per fare le creme • BIO picnic

• Noleggio e-Bike

 

La quota non comprende

• Transfer, eventuale tassa di soggiorno, extra, spese personali e tutto quello che non è indicato alla voce La quota comprende

• Assicurazione medico bagaglio

• Assicurazione annullamento

 

Organizzazione tecnica e RC by

Stile Divino Italy (*) & Dafne Viaggi

(*) Via Vittorio Emanuele II, 37 12060 Verduno CN 

www.stiledivinoitaly.com - PI 03612160048

 

ln_comuni_interessati

Acqui Terme, Lanzo Torinese, Bistagno

Indirizzo e contatti